Larougetlenoir

Le monde n’est qu’une branloire pérenne (Michel de Montaigne)

MOOC

Quest’anno mi sono impegnata nello studio on-line. Da gennaio 2014 mi sono iscritta e ho portatati a termine ben 4 MOOC sulla piattaforma Fun.

mooc-ordi-nuage_03447

Internet les autres et moi. In questo MOOC ho imparato molte cose sul web 2.0 e in definitiva sono soddisfatta di averlo frequentato

Donnée et services numériques dans le nuage et ailleurs. Anche questo corso mi ha dato soddisfazione, per molti aspetti era correlato al primo.

La Première Guerre mondiale expliquée à travers les archives. bandeau prima guerraQuesto è stato il primo corso al quale mi sono iscritta con grande entusiasmo. Le aspettative sono andate però deluse. Lo staff pedagogico è stato poco presente, alcune lezioni erano abborracciate, altre mal organizzate. Errori negli esercizi proposti. DELUDENTE!

 

PhilosophiePhilosophie et mode de vie: de Socrate à Pierre Hadot et Michel Foucault. Questo corso è stato veramente arricchente, lezioni curate e chiare, esercizi complessi ma sempre puntualmente corretti, con indicazioni di percorso stimolanti. Un forum molto attivo e ben organizzato, con scambi di opinioni, notizie, bibliografie e sitografie ricche e intelligenti. E’ stata una bella avventura dell’anima!

MeccanicaDiventata, come qualcuno ha scritto da qualche parte, “bulimica” e scoperto un MOOC in italiano mi sono iscritta sulla piattaforma Coursera al corso del prof. C. Cosmelli dell’Università “La Sapienza” di Roma su La visione del mondo della Relatività e della Meccanica Quantistica. Ho vissuto 8 settimane inconsuete, formate da studio e ripasso, tentativi di comprensione, smarrimento per la mia ignoranza, fascino per il mondo che mi si apriva davanti, ricerche, approfondimenti. Un corso magnifico!

Adesso sto seguendo, sempre sulla piattaforma Fun,moocSAW-bandeau il corso che mi ha portato ad aprire e a curare questo blog: Soyez acteur du web

2 thoughts on “MOOC

  1. Ciao, bello il tuo blog! Se scopri altri MOOC (ma si dice così in italiano ?) italiani, mettili, così li scopro anch”io! Ciao

  2. Peccato che siano veramente pochi. a differenza di quello che succede per le università degli altri stati da noi (in italia) i MOOC devono ancora attecchire. Grazie per il tuo commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...